Destinatari:
laureati in Medicina e Psicologia, iscritti ai rispettivi albi professionali, che intendono conseguire il titolo riconosciuto di Specialista in Psicoterapia.

Obbiettivo:
fornire la formazione e le competenze per svolgere l’attività professionale di psicoterapeuta secondo il modello sistemico relazionale.

Organizzazione:

il lavoro segue i processi di apprendimento attivo, utilizzando moduli che integrano i contenuti teorici e la pratica clinica. Il corso ha la durata di quattro anni per complessive 500 ore annue. Ogni anno è suddiviso in tre moduli:

  1. Modulo relazionale di 250 ore. Si svolge presso la sede dell’Istituto. È la formazione specifica nella disciplina. La conduzione è affidata allo staff didattico dell’Istituto ed è svolta attraverso la preparazione teorica unita ad una parte esperienziale (simulate, role-playing, esperienze gruppali ecc.). Il programma è completato dall’approccio diretto alla psicoterapia clinica oltre che da seminari o workshop monotematici, destinati all’approfondimento di temi specifici.
  2. Modulo teorico di 100 ore. Approfondimenti nel campo della psicologia generale, psicopatologia e diagnostica clinica, affidati a docenti individuati tra esperti delle singole discipline nonché attraverso l’approccio diretto alla psicoterapia clinica.
  3. Modulo pratico di 150 ore. Tirocinio pratico clinico presso strutture pubbliche o private accreditate.

Alla fine di ogni anno è prevista una verifica, attraverso un colloquio e l’elaborazione di una tesi su uno degli argomenti trattati. Al termine del Corso l’allievo dovrà sostenere una prova finale, presentando una tesi su un caso clinico e relativa discussione sulle componenti teoriche.

Staff didattico :

Bacherini Anna Maria
Capacci Renato
Capone Dario
Bogliolo Corrado
Dosi Simona Augusta
Fabbri Fabiola
Fanali Annibale
Fratesi Claudio

Genovesi Ilaria
Lorenzini Roberto
Pratelli Domenico
Puleggio Antonio
Scarpellini Claudia
Sostegni Sandra
Taccini Silvia
Tramonti Francesco

I Corsi pisani sono tenuti presso la sede dell’ Istituto, Corso Italia, 115.

PIANO DI STUDI

IL TRAINING RELAZIONALE

La formazione nella disciplina specifica comprende la riflessione teorica, la formazione gruppale, nonché l’attività clinica. La prima parte concerne il lavoro insieme al trainer intorno ai principali principi dell’approccio, con esperienze di gruppo e fasi di riflessione sia individuale sia collettiva. L’ approfondimento si svolge attraverso lo studio su videotapes di psicoterapie familiari condotte dai didatti dell’Istituto, sia con la osservazione diretta di queste tramite il sistema audio-video a circuito chiuso. Nelle fasi avanzate del training inizia l’analisi in gruppo di psicoterapie condotte dagli stessi allievi. Così, oltre a seguire l’attività clinica di terapia familiare svolta presso l’istituto, sia in diretta (one way mirror) sia nel circuito TV interno, nel corso del 3° anno gli allievi potranno iniziare le prime esperienze terapeutiche, sempre sotto la guida di un terapeuta esperto. Progressivamente l’attività terapeutica diventa routinaria e prevede l’apprendimento anche della supervisione dal vivo. Prima della fine del corso ogni allievo avrà effettuato almeno una terapia sotto la guida del trainer. In sostanza il training si sviluppa su due versanti: il primo è centrato sul lavoro esperenziale coi trainers (le attività gruppali sono affiancate ai momenti di riflessione personale dell’allievo attraverso il lavoro sul Sé e sulla propria famiglia di origine (ad es. il genogramma, la scultura ecc.). Il secondo versante prevede la riflessione sulla clinica. Tutta l’attività che si svolge durante il training ha un riscontro continuo nelle lezioni teoriche affidate ai docenti dell’Istituto (psicologia e psicoterapia relazionale).

I CORSI TEORICI

L’insegnamento teorico, per 100 ore annuali, riguarda le lezioni a contenuto didattico allargato, destinate alla preparazione in altri settori, individuati come psicologia generale, dello sviluppo, diagnostica clinica, psicopatologia etc., nonché gli approfondimenti relativi alle varie forme di psicoterapia esistenti. In questo settore si prevede l’insegnamento anche di nozioni Psichiatria, sui Servizi per la Salute mentale, di Psicodiagnostica.

La parte concernente la relazionale viene condotta direttamente dai didatti della scuola e integra la formazione intensiva fatta durante il training. Le altre materie sono condotte da docenti appartenenti alla Università o a Servizi Pubblici, prescelti dall’Istituto e riconosciuti di alta competenza. Per quanto riguarda i riferimenti emergenti durante il percorso formativo citiamo:

– Le origini del movimento di terapia familiare: i pionieri
– Principi di psicologia relazionale
– Dai modelli paloaltiani alla complessità e al costruttivismo
– La visione trigenerazionale
– Il genogramma e la scultura nella formazione gruppale
– La famiglia d’origine del terapeuta
– I principi generali del processo terapeutico
– La relazione terapeutica con la famiglia
– Il modello consenziente di C. Bogliolo
– L’approccio con le famiglie ad alta disfunzionalità
– La psicoterapia con la coppia
– La psicoterapia relazionale individuale
– La supervisione diretta

Frequenza
Il Corso di Formazione, per quanto riguarda la parte specifica dottrinale si svolge con frequenza settimanale, in un giorno feriale. La conduzione del training è affidata ad un didatta dell’Istituto che potrà essere di volta in volta coadiuvato da altri nell’espletamento di esperienze gruppali, e ai quali viene affidato lo svolgimento di lezioni teoriche su temi specifici. Sono previsti incontri seminariali, in numero variabile da quattro a sei, che si terranno a Firenze o a Rimini. Ogni anno è programmato uno stage residenziale di due giorni, in sedi variabili. Sono previste interruzioni nel periodo estivo e per le festività invernali.

Tirocinio pratico
Tirocini pratici sono curati dalla Scuola che favorisce l’accoglimento dei propri allievi in strutture psicologiche o psichiatriche del Servizio Pubblico o private accreditate. L’accesso ai Servizi verrà regolato attraverso atti diretti tra l’Istituto e le rispettive Amministrazioni. L’Istituto informerà gli allievi della necessità della assicurazione personale. Il Corso ha la durata di 4 anni, con la frequenza obbligatoria sia alle lezioni che ai seminari e Congressi. Conferisce titolo riconosciuto dallo Stato per l’iscrizione nell’elenco degli psicoterapeuti.

Costo
Il costo annuale del Corso è di € 3900,00 annuali , pagabili anche a rate. Detto costo è da considerare omnicomprensivo quindi l’accesso ai seminari o la partecipazione allo Stage (vitto e alloggio) sono del tutto a carico dell’Istituto.

Modalità di iscrizione
Domanda in carta libera indirizzata al Direttore dell’Istituto contenente:

  1. I propri dati anagrafici e recapito
  2. Fotocopia semplice del titolo di studio e dell’iscrizione all’albo ( eventuale posizione rispetto all’esame di Stato per i neo laureati).
  3. Un breve curriculum professionale.

I candidati che sono in possesso dei titoli richiesti dovranno sostenere un colloquio selettivo da parte di didatti dell’Istituto.

Per ulteriori Informazioni rivolgersi a :
Istituto di Psicoterapia Relazionale I.P.R.
Corso Italia, 115 – 56125 Pisa
Tel e fax 050/23598
E-mail: ipr@ipr-pisa.it